In Calabria pizze in cambio di prodotti a km zero

Iniziativa di un ristoratore di Guardavalle, in provincia di Catanzaro

Un vero e proprio baratto: pizze, ma anche pranzo e cena, gratis in cambio di prodotti enogastronomici a chilometri zero.

E’ l’iniziativa promossa da un ristoratore di Guardavalle marina, nel Catanzarese, Nicola Galati, titolare del ristorante-pizzeria “Borgorosso”.


    Vino, olio, farine, uova, formaggi, funghi, pomodori, fagiolini, patate, persino polli e conigli, sono i prodotti che possono essere portati a Galati per potere gustare gratuitamente una delle sue pizze. “Un modo originale – dice il ristoratore – per garantire alla clientela, anche a quella di passaggio, la sicurezza e il gusto della migliore cucina tradizionale calabrese”.
    L’iniziativa si collega alla “Settimana del baratto”, svoltasi dal 15 al 21 settembre, nel corso della quale numerosi bed & breakfast hanno aperto le loro porte ai viaggiatori in cambio di beni e servizi. Ma a Guardavalle il baratto punta a durare tutto l’anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: