A Santa Maria del Cedro i murales del festival LAOS

“Laos”, l’itinerante festival di arte urbana, prosecuzione e rigenerazione dell’originario e noto street art festival Osa Aroud, ha ridipinto il centro storico di Santa Maria del Cedro, con una opera d’arte dal forte valore simbolico. “Perì ‘etz hadar”, che tradotto letteralmente dall’ebraico significa “il frutto dell’albero più bello”, è scritto in una nota, “è il primo intervento d’arte urbana del progetto Laos: secondo la tradizione ebraica, infatti, fu proprio il cedro, e non la mela, a tentare Adamo ed Eva, provocando la loro espulsione dell’Eden.

FONTE: ANSA

Per leggere l’articolo completo, clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: